Obama è preoccupato: “Pronto ad intervenire”

L'ex Presidente degli Stati Uniti potrebbe sfruttare la presentazione del suo libro per supportare il candidato democratico contro Trump

obama pronto intervenire presidenziali 2020

Barack Obama potrebbe partecipare attivamente alla campagna elettorale per le presidenziali 2020, come ha fatto intendere con le dichiarazioni odierne, dicendosi “profondamente preoccupato” per la direzione che sta prendendo il paese.

Il riferimento a Trump è chiaro, dopo un avvio di presidenza piuttosto sobrio, negli ultimi mesi ha rafforzato le sue politiche, sia sui migranti, sia sui dazi e sulla politica estera sull’Iran. Forse è stato proprio il decadimento dell’accordo con l’Iran firmato proprio da Obama nel 2015, con conseguenze rilevanti a livello mondiale, a convincere l’ex presidente, ma anche i democratici, ad un supporto maggiore nella campagna elettorale.

Lo strumento potrebbe essere la presentazione del suo nuovo libro, che lo porterebbe in tour in vari Stati americani, dove potrebbe spendersi per il candidato democratico alle presidenziali, che, salvo sorprese, dovrebbe essere Joe Biden.

A dare l’annuncio di una partecipazione più attiva di Obama a livello elettorale è stata una delle collaboratrici più strette di Barack Obama quando era alla Casa Bianca, Valerie Jarrett, durante un colloquio con la BBC, ripreso da Newsweek.