Salvini vuole anticipare la manovra economica in estate

Salvini vorrebbe anticipare la discussione sulla manovra economica per il bilancio 2020 durante l'estate

ACQUISTI

La manovra di bilancio si tiene solitamente nei mesi autunnali, tenendo in conto delle stime del Def, ma in questo caso Salvini vuole accelerare la presentazione del testo. Con la procedura di infrazione che incombe sui conti pubblici ed il premier non molto ottimista dopo il vertice di Bruxelles, l’idea del leader leghista è quella di fare la manovra economica nei mesi estivi.

“Non c’è tempo da perdere, la Lega vuole anticipare la manovra economica”, queste le parole di Salvini, che servirebbero anche a dare una risposta all’Europa, in piena crisi negoziale e con il governo che potrebbe anche cadere. Proprio questo potrebbe essere uno dei motivi strategici per anticipare la manovra, considerando che il rischio di una caduta del governo durante la discussione sul bilancio 2020 non è da escludere e per questo anticipare la presentazione del testo darebbe il tempo per la formazione di un nuovo governo entro la fine dell’anno.

Per esempio se le camere venissero sciolte entro il 20 luglio si potrebbe andare alle urne a settembre, con poi il tempo per il nuovo governo di presentare una manovra economica ad ottobre. Stando ai sondaggi elettorali degli ultimi giorni, la Lega ha un grande vantaggio sugli avversari, avendo anche interesse a capitalizzarlo alle urne, ma è vero anche che la metà degli italiani non vuole la caduta del governo a breve.

Le tensioni nel governo rimangono, complice anche l’esponente del M5S, Di Battista, diretto negli attacchi a Salvini, accusandolo proprio di voler andare ad elezioni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img