Losanna, Milan ed Inter annunciano nuovo stadio: “San Siro verrà demolito”. Cauto Sala

Il nuovo impianto verrà costruito nell'attuale parcheggio di San Siro

san siro verra demolito milan inter

Sfruttando l’incontro a Losanna per le Olimpiadi Invernali 2026, il presidente del Milan, Paolo Scaroni, ha annunciato che il vecchio San Siro sarà demolito per far spazio al nuovo impianto, con l’approvazione dell’ad nerazzurro Alessandro Antonello. Più cauto il sindaco Sala: “Il Comune è proprietario, fino al 2026 non si tocca”.

La vicenda è spinosa, visto che San Siro è stato inserito come impianto per la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi 2026, quindi è normale che il sindaco di Milano, Beppe Sala, intervenga a riguardo. Tra poche ore sarà emesso il verdetto sull’assegnazione delle Olimpiadi, con l’Italia in lizza insieme alla Svezia.

“Nel dossier Milano-Cortina abbiamo garantito la presenza dello stadio San Siro. Dopo il 2026 vedremo se avremo un nuovo impianto”, queste le parole del sindaco Sala. Il presidente del Milan ha precisato che la domanda va ancora presentata e che è una procedura “complicatissima”. L’obiettivo del presidente Scaroni è quello di fare la cerimonia inaugurale nel nuovo impianto, che si dovrebbe costruire di fianco all’attuale San Siro.