Trump andrà in Corea del Sud dopo il G20. Obiettivo la denuclearizzazione

Trump ha organizzato un incontro con il presidente della Corea del Sud per parlare dei negoziati con Kim Jong-un

ACQUISTI

Il presidente Trump ha organizzato un incontro a Seul, in Corea del Sud, dal 29 giugno, due giorni dopo il G20. L’obiettivo è quello di riprendere i contatti con la penisola coreana per la denuclearizzazione, considerato il fallimento dei negoziati a febbraio con la Corea del Nord.

Dopo il G20 di Osaka, in Giappone, il Presidente degli Stati Uniti volerà in Corea del Sud per incontrare il presidente Moon Jae-in, per capire come far ripartire i negoziati con Kim Jong-un. Alla ricerca di un alleato, con la ritrovata unità tra le due Coree lo scorso anno, per portare a termine l’accordo sulla denuclearizzazione.

Nella giornata di ieri il leader Kim Jong-un aveva comunicato, attraverso l’agenzia Kcna, di aver ricevuto una lettera “eccellente” da Trump, in seguito ad una sua missiva agli Stati Uniti nelle scorse settimane.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 16 aprile: quasi 16 mila casi e oltre 400 morti

I dati sul coronavirus di oggi 16 aprile in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...