Ibarra sempre più vicino la guida di Sky Italia: si è dimesso in Olanda

Sky Italia pronta a cambiare la sua guida, per entrare nel mondo dei servizi telefonici

ACQUISTI

Oggi sono arrivate le dimissioni di Maximo Ibarra da CEO della Telecom olandese, Royal Kpn, che fanno pensare ad un suo imminente arrivo alla guida di Sky Italia. Andrà a sostituire Andrea Zappia, in uscita da Sky, dopo la recente acquisizione da parte di Comcast.

Le dimissioni saranno effettive dal 30 settembre 2019, in questi mesi Ibarra continuerà a lavorare per la compagnia di telecomunicazioni olandese, per effettuare il passaggio di consegne al suo successore, non ancora individuato.

Era diventato CEO della Telecom olandese ad aprile 2018, ottenendo buoni risultati a livello azionario, facendo salire il valore dei titoli da 2,2 euro a 2,8 euro. Negli anni precedente Ibarra è stato CEO di Wind Tre, mentre ora è all’interno del Cda di Mediobanca ed insegna marketing digitale alla Luiss.

L’obiettivo di Sky è quello di entrare nel mondo dei servizi telefonici e in streaming, un mondo competitivo e questo giustifica la scelta di Ibarra, che ha già lavorato per anni in società Tlc.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, recuperate 13 sequenze del virus di dicembre 2019

Un ricercatore ha trovato delle sequenze del coronavirus di dicembre 2019 mai inviate alla comunità scientifica, su un archivio...
spot_img