La Russia pronta a rientrare nel Consiglio d’Europa

La Russia potrà tornare al Consiglio d'Europa, se confermata la richiesta

ACQUISTI

I parlamentari russi potranno tornare a Strasburgo per il Consiglio d’Europa, dopo l’approvazione di un testo che va in questa direzione. A dare l’annuncio è stato il presidente della Duma Vyacheslav Volodin, il quale ha presentato la domanda di partecipazione dopo l’approvazione della risoluzione.

Ora l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa dovrà decidere se ammettere la delegazione russa e solo dopo la conferma si potrà parlare di un ritorno della Russia all’interno dell’assemblea.

“La delegazione è stata invitata a prendere parte nuovamente ai lavori: i diritti fondamentali sono stati conservati, come il diritto al voto ed alla partecipazione. Ora attendiamo la conferma delle credenziali”, ha dichiarato Volodin. Solo quando saranno confermate le credenziali, infatti, si potrà parlare di un rientro a pieno titolo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img