Sondaggi elettorali Tecné: migliorano Lega e PD, fermo il M5S

I sondaggi danno sempre in vantaggio la Lega

ACQUISTI

Secondo gli ultimi sondaggi elettorali Tecné, forniti alla trasmissione Quarta Repubblica, le rilevazioni al 24 giugno mostrerebbero una crescita di Lega e PD, con il M5S fermo alla percentuale precedente. Dalle elezioni europee il M5S è entrato in una fase negativa, con perdita ulteriore di elettori e nessun segno di inversione di tendenza.

La Lega passa dal 34,3% delle europee al 35,5%, con un aumento considerevole nelle ultime settimane, anche secondo altri istituti di ricerca. Cresce anche il PD, che tocca quota 23,4%, in linea con il risultato del 26 maggio.

sondaggi elettorali 24 giugno tecne

Stabile, ma non positivo, il M5S, che dopo il flop europeo non è riuscito a risalire nei sondaggi. Ad un mese dalle elezioni è fermo al 17%, sostanzialmente stabile dalla percentuale ottenuta alle europee. Non c’è stato il cambio di passo auspicato da Di Maio, che ora deve contenere i danni e cercare di non perdere ulteriori elettori a favore della Lega. Non sembra aver contribuito il ritorno di Di Battista, con un libro e delle interviste dopo le elezioni.

In lieve crescita anche Forza Italia, qui al 9,1%, mentre in altri istituti è data leggermente più in basso, a contendersi il secondo posto della coalizione del centrodestra con Fratelli d’Italia.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 16 aprile: quasi 16 mila casi e oltre 400 morti

I dati sul coronavirus di oggi 16 aprile in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...