Esplosioni del vulcano Stromboli: morto un escursionista, turisti in mare

Violenta eruzione dello Stromboli, caos di turisti

ACQUISTI

Delle forti esplosioni hanno interessato il vulcano Stromboli, nell’arcipelago delle isole Eolie, con la lava che è cominciata a colare dalla Sciara del Fuoco. La caduta dei lapilli sta causando numerosi incendi nella zona dei canneti. Si registrano numerosi turisti che si sono tuffati in mare per paura dell’eruzione.

Il fumo nero è nettamente visibile da molti chilometri di distanza, non è chiara ancora l’entità dell’eruzione, numerosi incendi si sono già autoalimentati. Il paese di Ginostra, come riportato da fonti locali, sarebbe in fiamme ed in questi minuti si sta ipotizzando la completa evacuazione dell’isola.

Le violente esplosioni sono state registate dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) di Catania. La protezione civile è stata già allertata delle violente esplosioni sullo Stromboli.

Alcuni testimoni parlano di un “boato fortissimo” che ha generato il caos nei turisti che si trovavano in zona. “Abbiamo sentito un boato molto forte, metà dell’isola di Stromboli non si vede”, ha dichiarato un testimone locale. La Guardia Costiera è stata allertata per le evacuazioni.

Secondo come riportano delle fonti locali, un escursionista sarebbe morto a causa delle esplosioni e delle eruzioni del vulcano ed un’altra persona sarebbe ferita.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img