Inps: nel 2018 sono stati evasi 1,1 miliardi di contributi pensionistici

Secondo l'Inps ci sarebbe stata evasione dei contributi per 1,1 miliardi di euro

ACQUISTI

Come riferito dall’istituto di previdenza sociale, nell’anno 2018 è stata rilevata un’evasione dei contributi per le pensioni di oltre un miliardo di euro, come accertato dal dipartimento di Vigilanza dell’Inps.

Complessivamente l’evasione ammonta a 1.117 milioni di euro, come scritto nel rapporto presentato insieme alla relazione programmatica 2020-22 dal Civ (Consiglio di indirizzo e vigilanza). Tra gli obiettivi dell’istituto appare quello di “potenziare l’efficacia delle attuali funzioni di vigilanza”.

Negli obiettivi triennali del rapporto programmatico ci sarebbero anche delle nuove assunzioni, segno che c’è l’idea di ampliare il personale all’interno dell’Inps.

Le domande presentate per Reddito e Pensione di cittadinanza al 20 giugno sono state 1,3 milioni, delle quali ne sono state accolte 839mila. Tra gli obiettivi c’è il suggerimento di valutazione di un modello funzionale per le prime fasi di erogazione del Reddito di cittadinanza.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img