Gli Usa vincono i Mondiali femminili 2019

Le americane confermano il titolo mondiale, che già detenevano

usa vincono mondiali femminili 2020

Le giocatrici americane hanno vinto i Mondiali femminili 2019, vincendo per 2-0 contro l’Olanda, in una gara dominata e che non ha lasciato spazio per risultati sorprendenti. Le americane avevano già vinto i Mondiali precedenti, dunque confermano il titolo.

Molto seguita questa edizione dei Mondiali, con copertura televisiva notevole e pubblico in aumento rispetto all’edizione precedente, che non aveva riscosso lo stesso successo.

La gara si è sbloccata nel secondo tempo, al 61esimo, con un rigore trasformato dalla capitana Megan Rapinoe e dopo pochi minuti, al 69esimo, è arrivato il raddoppio con Rose Lavelle, che ha di fatto chiuso la partita, consegnando il titolo alle americane. Nel primo tempo era stato colpito anche un palo dagli Usa, vicini al vantaggio con Morgan.

In questa edizione protagoniste anche le calciatrici italiane, che hanno superato la fase a girone e sono state fermate ai quarti di finale solo dall’Olanda, la quale si è poi piazzata al secondo posto.