Mondiali femminili, finale terzo posto: la Svezia vince contro l’Inghilterra 2-1

La Svezia arriva al terzo posto ai Mondiali femminili 2020

svezia inghilterra mondiali femminili terzo posto

La Svezia ha finito al terzo posto dei Mondiali femminili 2020, dopo aver battuto l’Inghilterra per 2-1 all’Allianz Riviera di Nizza. Oggi è prevista la finale dei Mondiali tra Usa ed Olanda, al Parco Olimpico di Lione alle ore 17.

Nella gara per il terzo posto la Svezia va subito in vantaggio all’11esimo minuto con il gol di Asllani, che sfrutta una respinta corta della difesa inglese e colpisce dal centro dell’area di rigore. A quel punto la squadra inglese cala il ritmo ed arriva il raddoppio svedese, dieci minuti dopo con il gol di Jakobsson, con un tiro a giro che indirizza la partita.

L’Inghilterra prova a rientrare in gioco dopo la mezz’ora, con un’azione solitaria di Francesca Kirby sulla destra e conclude con la rete che supera il portiere svedese. Poco dopo le inglesi trovano il 2-2 con Ellen White, ma il Var annulla il gol per un tocco di mano dell’attaccante durante l’azione. La gara finisce sul 2-1, con le inglesi che nella ripresa non riescono a superare la difesa svedese, che si aggiudica la medaglia di bronzo.