Ecofin conferma le raccomandazioni all’Italia 

DSC 0127

Oggi è iniziato l’Ecofin con tutti i ministri economici dell’area euro, durante il quale sarebbe dovuta partire la procedura di infrazione, poi scongiurata dall’azione del premier Conte ed il ministro Tria.

Si confermano però le raccomandazioni all’Italia per il 2020, quando dovranno essere trovati 11 miliardi secondo i tecnici dell’Ecofin. Il ministro Tria sta lavorando alla sterilizzazione dell’Iva ma ha assicurato che il bilancio strutturale sarà in linea con le norme europee.

Per il nome del sostituto o la sostituta di Christine Lagarde al FMI i ministri dell’Eurozona stanno ancora lavorando, dopo che è tramontata l’ipotesi di Mario Draghi.