Catania, vasto incendio sul litorale: bagnanti in fuga via mare

Litorale di Catania in fiamme, un vigile del fuoco portato in ospedale per intossicazione

catania incendio litorale bagnanti evacuati

Un vasto incendio ha colpito il litorale di Catania, con molta gente in fuga e circolazione interrotta. Le fiamme hanno avvolto la zona della Plaia, dove ci sono molti stabilimenti balneari che si sono visti arrivare una nube di fumo causata dal vento, che ha accentuato le fiamme.

Più di cento bagnanti che erano sulla spiaggia del lungomare Plaia sono stati evacuati via mare con dei gommoni, perché non si riusciva più a passare verso l’interno del litorale a causa delle fiamme. Al lavoro i mezzi navali dei Vigili del fuoco e della Guardia Costiera, che hanno agevolato l’evacuazione via mare.

Tra gli evacuati anche una colonia di 40 bambini che si trovavano nei lidi Azzurro e sono stati messi in salvo dalle motovedette della Capitaneria di porto. Nella zona dell’incendio sono arrivati anche mezzi aerei dei forestali. Un vigile del fuoco è stato trasportato in ospedale, rimasto intossicato dai fumi, come anche qualche bagnante.