È morta Valentina Cortese, diva di cinema e teatro

È morta a 96 anni la diva di Hollywood degli anni 50

morta valentina cortese

Si è spenta a 96 anni, nella sua casa a piazza San Erasmo a Milano, Valentina Cortese, diva del cinema e del teatro, dopo una vita nello spettacolo. Nel 2015 era morto il suo figlio unico, Jackie Basehart, che chi le è stata vicina considera il colpo più duro.

Il resto della vita è stato pieno di spettacoli, che l’hanno consacrata sia ad Hollywood sia nei teatri italiani ed internazionali. Il suo genere preferito era il noir, grazie al quale divenne famosa negli anni ’50, specialmente con I corsari della Strada del 1949 di Jules Dassin, con il quale conquistò i caminionisti.

Nel 1975 Ingrid Bergman le dedicò l’Oscar: “Lo meritava lei per Effetto Notte, non io”. Lavorò anche con Antonioni in Le Amiche. Collaborazione con Zeffirelli sia in Callas forever del 2002 che con il famoso Fratello sole sorella luna del 1971. Recitò anche con Federico Fellini in Giulietta degli spiriti nel 1965. Negli anni Ottanta collaborò con i fratelli Vanzina per Montenapoleone.