Polizia, ecco i nuovi distintivi: il simbolo dell’aquila sulle divise

I nuovi distintivi presentati al Quirinale

nuovi distintivi polizia aquila dorata

Il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale il capo della Polizia, Franco Gabrielli, ed ha presentato i nuovi simboli di riconoscimento del personale della Polizia di Stato. Dal 12 luglio saranno sulle divise di 98 mila poliziotti.

Un aquila dorata, questo il simbolo scelto per il rinnovamento grafico della Polizia di Stato. “Segno della lotta contro il male”, hanno spiegato durante la presentazioni. Questa novità era stata approvata in un decreto del 5 aprile 2018, definendo i nuovi dispositivi di riconoscimento delle forze dell’ordine, in merito ad una revisione dei ruoli delle forze di polizia (previsto dal decreto 95/2017).

L’aquila è il simbolo storico della Polizia, che quest’anno compie 100 anni dalla sua prima apparizione sulle divise dei corpi di forze dell’ordine, nel 1919. Molte le versioni diverse, a seconda del ruolo dell’agente, dai funzionari, ai tecnici scientifici, agli agenti sul campo.

Il progetto è costato 3,5 milioni di euro ed è stato portato avanti da un esperto di araldica, il professore Michele D’Andrea, che ha lavorato in cooperazione con le associazioni sindacali ed i corpi di polizia.