Ragusa, sotto l’effetto di droga ed alcol travolge due bimbi: uno è morto

I due bambini stavano giocando davanti la loro casa quando sono stati travolti

ragusa suv bimbi morti travolti

È accaduto a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove due cuginetti di 11 e 12 anni sono stati travolti da un auto che arrivava a tutta velocità davanti la loro casa. Uno dei due è morto sul colpo, mentre l’altro si trova in gravissime condizioni.

Secondo quanto riportato dai socccorritori la scena era devastante: il suv ha tranciato gli arti inferiori dei bambini. Alla guida dell’auto c’era Rosario Greco, positivo sia alla droga che all’alcol, poi arrestato. Il suv era una Jeep Renegade, di cui ha perso il controllo dopo un tentativo di sorpasso per le vie del centro.

L’uomo è stato portato in Questura con l’accusa di omicidio stradale aggravato. Dagli esami alcolemici è stato rilevato un tasso di alcol quattro volte superiore alla media consentita.

Nell’auto sono state ritrovate delle armi ad offendere, come un manganello telescopico ed una mazza da baseball. I passeggeri che erano con lui sono scappati e si sono presentati successivamente in Questura, dichiarando che avevano paura di essere aggrediti. Sono stati denunciati per omissione di soccorso.