Stangata da 5 miliardi di dollari a Facebook: violata la privacy con Cambridge Analytica

Facebook dovrà pagare 5 miliardi di dollari

facebook cambridge analytica multa 5 miliardi

Il noto social network Facebook è stato multato di 5 miliardi di dollari per aver violato la privacy nel caso Cambridge Analytica. La sanzione è stata emessa dalla Federal Trade Commission, come ha scritto il Wall Street Journal.

Le indagini erano iniziate a marzo 2018, quando si scoprì che Cambridge Analytica era entrata in possesso di dati di 87 milioni di utenti di Facebook. Secondo quanto riportato dalle fonti interne, il voto in Fct è stato sul filo di lana, con tre voti favorevoli alla sanzione contro due. Gli esponenti a favore della sanzione sarebbero quelli di area repubblicana.

Questa multa va oltre anche le previsioni di Facebook, che aveva già messo a bilancio 3 miliardi da pagare per il caso Cambridge Analytica, come rivelato lo scorso 24 aprile dalla stessa società. Invece saranno 5 miliardi di dollari da versare alla Fct.