Torino, la sindaca Appendino lunedì chiarirà se dimettersi o meno

La sindaca di Torino farà chiarezza sul suo mandato lunedì

appendino lunedi torino salone auto di maio

Dopo il caso legato al Salone dell’auto, che dopo cinque anni è passato da Torino a Milano, e che ha fatto partire le polemiche all’interno del M5S, ora la sindaca Appendino si prende del tempo per decidere sulle dimissioni. Nella giornata di lunedì dovrebbe chiarire la sua posizione, con i rapporti con il vicesindaco che non sono ottimali.

Chiara Appendino ha però l’appoggio di Di Maio, il capo politico del Movimento 5 Stelle, dunque il suo posto sembra saldo, nonostante la parte torinese del M5S si faccia sentire sempre di più, soprattutto dopo il caso Tav.

Lunedì il M5S ha dichiarato che verrà proposta una soluzione, presumibilmente con una nomina di un nuovo vicesindaco, in pole c’è Alberto Unia, già assessore all’Ambiente. Come vicesindaco serve una personalità alleata della Appendino, dopo gli scontri con Montanari, che si era schierato contro il Salone dell’auto, anche pubblicamente.

Molto spesso la sindaca ha dovuto smentire il suo vicesindaco, per evitare problemi diplomatici, che si sono comunque presentati con il Salone dell’auto.