Ragusa, giovane donna travolta da auto: il conducente era drogato

La donna è morta sul colpo, ferito il collega

donna ristorante ragusa morta

Una donna di 24 anni è morta a Cava d’Adige, in provincia di Ragusa, dopo essere stata travolta da un’auto mentre buttava la spazzatura del ristorante dove lavorava come cameriera. Il conducente è stato ritrovato positivo ad alcol e metadone.

Il collega della donna, che era uscito per aiutarla, è rimasto anche lui ferito, travolto dall’auto che arrivava a tutta velocità. La donna si chiamava Martina Aprile, era diventata da poco mamma.

Il conducente è stato arrestato dalle forze dell’ordine, che sono intervenute insieme ai soccorsi. I due stavano andando a buttare l’immondizia del ristorante, quando una Lancia Y è arrivata a tutta velocità, travolgendoli. La donna è morta sul colpo, mentre l’uomo è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.