Conte sul caso Russia, Savoini è stato a Mosca con Salvini nel luglio 2018

Il premier Conte ha riferito in Aula sul caso Russia

ACQUISTI

Il premier Conte ha riferito in Aula al Senato sui presunti finanziamenti russi alla Lega, smentendo la versione di Matteo Salvini, sostenendo che Savoini era in Russia per intercessione del ministro dell’Interno, il quale non è poi andato in Senato per chiarire.

“Confermo la presenza del signor Savoini all’evento del luglio scorso, il Forum italo russo organizzato a Mosca, a cui ha dato luogo alla partecipazione automatica di Savoini”, queste le parole sull’evento organizzato in Russia, mentre sull’incontro del 17 e 18 luglio ha detto: “La visita a Mosca è stata organizzata direttamente dal ministro dell’Interno, con la partecipazione all’assemblea di Confindustria Russia, a cui ha partecipato anche Savoini”.

Salvini è stato a Mosca anche il 15 luglio 2018 per la finale del mondiale di calcio ed il 16 luglio per l’incontro con le varie sigle russe della nostra ambasciata. Conte ha chiarito che Savoini non ha accordi ufficiali o rapporti di collaborazione informale.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 24 ottobre

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img