Conte: “Russia centrale, ma alleanza atlantica non in discussione”

Il premier Conte ha ribadito la centralità dell'alleanza euro-atlantica

conte russia alleanza atlantica

Il premier Conte ha tenuto un discorso alla Conferenza degli Ambasciatori, parlando dell’alleanza atlantica e della Russia, al centro delle cronache nelle ultime settimane per il caso dei presunti finanziamenti ricevuti dalla Lega, su cui sta indagando la Procura di Milano.

“Ho un ottimo rapporto con il presidente Donald Trump, è attento alle esigenze ed ai bisogni degli italiani. Ho riscontrato una disponibilità nel tempo”, queste le parole di Giuseppe Conte, a margine degli interventi della conferenza.

“L’Italia ha il potenziale per favorire l’alleanza euro-atlantica, il dialogo con i nostri amici alleati deve essere costante”, ha spiegato Conte, escludendo un possibile ritiro dell’Italia dalla Nato.

Sulla Russia per il presidente del Consiglio rimane “un player centrale” sulle crisi globali: “Occorre dialogare con Mosca e fare leva su ciò che ci accomuna. Tutte le soluzioni devono essere politiche. L’Europa non rimanga spettatrice tra Russia e Stati Uniti”, questa la posizione del premier italiano, che ha ricordato anche la crescita della Cina.