Parmitano dall’Iss: “C’è molto da fare, importante la sicurezza dell’equipaggio”

L'astronauta ha risposto alle domande per mezz'ora dei giornalisti italiani

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 aprile: oltre 17mila morti, 135mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha aggiornato alle ore 18.00 i nuovi dati sul contagio...

Primarie Usa, seggi aperti per il voto in Wisconsin

Seggi aperti nonostante il coronavirus negli Stati Uniti in Wisconsin, dove oggi si terranno le votazioni per...

Coronavirus, Downing Street: “Boris Johnson non ha la polmonite”

Da Downing Street sono stati pubblicati degli aggiornamenti sulla situazione medica del primo ministro, Boris Johnson, in...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

SEGUICI SUI SOCIAL

1,903FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Luca Parmitano ha tenuto la prima conferenza stampa dalla Stazione Spaziale Internazionale, dopo il suo arrivo nei giorni scorsi, con la partenza del 20 luglio che lo ha proiettato nello spazio, per la missione Beyond.

Parmitano trascorrerà 200 giorni nello spazio, per effettuare degli esperimenti scientifici coordianati dall’Esa, l’Agenzia spaziale europea, come ha anche spiegato a tratti durante la conferenza stampa.

“Sono passato due volte vicino la Sicilia, presto vedrete le foto”, ha risposto l’astronauta ad una domanda sul pianeta e se aveva avuto modo di vederlo dallo spazio dopo sei anni dalla sua ultima missione.

Parmitano comandante dell’Iss nei prossimi mesi

Da settembre Luca Parmitano sarà il primo comandante italiano dell’Iss, con lui stesso ad aver organizzato parti della missione: “Anche il nome ‘Beyond’ l’ho scelto io, per andare oltre”, ha spiegato ai giornalisti italiani. “Il mio obiettivo come comandante sarà la sicurezza dell’equipaggio, ma c’è parecchio da fare e da organizzare per gli esperimenti”, ha aggiunto.

Lo spazio ed i social

Non di rado Luca Parmitano utilizza i social network per condividere il suo lavoro ed una domanda era incentrata proprio sul numero di followers dell’astronauta: “Tanti followers è segno di interesse per le missioni spaziali, è positivo. Ma comunque non li guardo, anche perché altri colleghi ne hanno di più”, ha commentato Parmitano.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,903FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 aprile: oltre 17mila morti, 135mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha aggiornato alle ore 18.00 i nuovi dati sul contagio...

Primarie Usa, seggi aperti per il voto in Wisconsin

Seggi aperti nonostante il coronavirus negli Stati Uniti in Wisconsin, dove oggi si terranno le votazioni per decidere a chi andranno i...

Coronavirus, Downing Street: “Boris Johnson non ha la polmonite”

Da Downing Street sono stati pubblicati degli aggiornamenti sulla situazione medica del primo ministro, Boris Johnson, in terapia intensiva a causa del...

Coronavirus, Bertolaso dimesso dal San Raffaele

il commissario straordinario della Lombardia, Guido Bertolaso, è stato dimesso dal San Raffaele. Lo scorso 24 marzo era risultato positivo al coronavirus...

Coronavirus, sconto sugli affitti per gli inquilini: tutti i dettagli

Con i decreti varati dal Governo rimane il dubbio sugli incentivi ed i diritti che possono avere gli inquilini di una casa...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli