Parmitano dall’Iss: “C’è molto da fare, importante la sicurezza dell’equipaggio”

L'astronauta ha risposto alle domande per mezz'ora dei giornalisti italiani

parmitano conferenza stampa domande spazio

Luca Parmitano ha tenuto la prima conferenza stampa dalla Stazione Spaziale Internazionale, dopo il suo arrivo nei giorni scorsi, con la partenza del 20 luglio che lo ha proiettato nello spazio, per la missione Beyond.

Parmitano trascorrerà 200 giorni nello spazio, per effettuare degli esperimenti scientifici coordianati dall’Esa, l’Agenzia spaziale europea, come ha anche spiegato a tratti durante la conferenza stampa.

“Sono passato due volte vicino la Sicilia, presto vedrete le foto”, ha risposto l’astronauta ad una domanda sul pianeta e se aveva avuto modo di vederlo dallo spazio dopo sei anni dalla sua ultima missione.

Parmitano comandante dell’Iss nei prossimi mesi

Da settembre Luca Parmitano sarà il primo comandante italiano dell’Iss, con lui stesso ad aver organizzato parti della missione: “Anche il nome ‘Beyond’ l’ho scelto io, per andare oltre”, ha spiegato ai giornalisti italiani. “Il mio obiettivo come comandante sarà la sicurezza dell’equipaggio, ma c’è parecchio da fare e da organizzare per gli esperimenti”, ha aggiunto.

Lo spazio ed i social

Non di rado Luca Parmitano utilizza i social network per condividere il suo lavoro ed una domanda era incentrata proprio sul numero di followers dell’astronauta: “Tanti followers è segno di interesse per le missioni spaziali, è positivo. Ma comunque non li guardo, anche perché altri colleghi ne hanno di più”, ha commentato Parmitano.