Roma, omicidio Piscitelli: è stata una trappola. Cronisti minacciati

Fabrizio Piscitelli sarebbe caduto in una trappola

Da leggere

Sardine attese oggi a Roma. Non ammessi simboli di partito

Oggi pomeriggio sono attese a Roma le "Sardine", il movimento nato a Bologna un mese fa con...

Popolare di Bari, Bankitalia commissaria la banca. Scontro nel Governo

Scontro nel Governo sulla Popolare di Bari, commissariata da Bankitalia, con alcuni componenti della maggioranza, come Matteo...

Valle d’Aosta, si dimette il presidente Fosson

Si è dimesso il presidente della Valle d'Aosta, Antonio Fosson, dopo gli scandali legati alle indagini di...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Si evolve il caso legato all’ultrà della Lazio, Fabrizio Piscitelli, 53 anni, soprannomitato “Diabolik” dagli amici, ucciso in un parco nella periferia romana. Si sarebbe trattato di una trappola, alla quale l’uomo sarebbe caduto, presentandosi all’appuntamento insieme al suo autista e guardia personale cubana, fuggita dopo lo sparo.

La pistola si è inceppata

Come riportato da alcuni testimoni, la pistola del killer si sarebbe inceppata prima di uccidere Fabrizio Piscitelli. A riferirlo agli agenti della squadra mobile di Roma sarebbe stato un testimone che ha assistito alla scena. Non è chiaro se abbia fornito anche dettagli sul killer, per la sua identificazione. Secondo quanto riportato il killer era vestito da runner e sarebbe subito fuggito.

Il proiettile sarebbe stato esploso dall’alto verso il basso, con un colpo alla testa, che ha generato un lago di sangue nella zona della panchina. Sono in corso anche accertamenti sui tabulati, per capire con chi si dovesse incontrare “Diabolik”.

Cronisti minacciati

Alcuni cronisti sarebbero stati minacciati, come hanno riportato il segretario ed il presidente del Fnsi: “Oramai chiuque ritiene di poter molestare i cronisti che esercitano il diritto di cronaca. Questa mattina sono state effettuate minacce a chi cercava di documentare l’assassinio di Fabrizio Piscitelli. I molestatori sono stati ripresi dalla telecamere. Siamo certi che le autorità potranno sanzionarli come previsto dalla legge”.

Loading...

SEGUICI SUI SOCIAL

1,700FansLike
1,709FollowersFollow
304FollowersFollow

Ultime notizie

Sardine attese oggi a Roma. Non ammessi simboli di partito

Oggi pomeriggio sono attese a Roma le "Sardine", il movimento nato a Bologna un mese fa con...

Popolare di Bari, Bankitalia commissaria la banca. Scontro nel Governo

Scontro nel Governo sulla Popolare di Bari, commissariata da Bankitalia, con alcuni componenti della maggioranza, come Matteo Renzi, che si sono opposti...

Valle d’Aosta, si dimette il presidente Fosson

Si è dimesso il presidente della Valle d'Aosta, Antonio Fosson, dopo gli scandali legati alle indagini di possibili infiltrazioni di 'ndrangheta per...

Impeachment Trump, sì della Commissione alla Camera

È arrivato il parere favorevole alla procedura di impeachment per Donald Trump dalla Commissione della Camera, che si doveva esprimere sulla proposta...

EGO International, le prospettive e i nuovi clienti del vino italiano

Con l’avvicinarsi del nuovo anno, l’enologia italiana si prepara a festeggiare un traguardo speciale, quello dei dieci record consecutivi per quanto riguarda...

Altri articoli