Salvini: “Andiamo al voto, a italiani chiedo poteri”

Salvini ha chiesto esplicitamente i voti degli italiani

salvini andiamo al voto

La crisi di governo è ora ufficiale. Salvini aveva cercato di mascherarla nelle ultime ore, parlando di poltrone e rimpasti, ma dopo la conferenza stampa del premier Conte, nel quale si ufficializzava la richiesta di elezioni della Lega, il vicepremier è uscito allo scoperto, rivolgendosi direttamente agli italiani.

Conte rivendica il lavoro svolto e lancia una frecciata a Salvini: “Il mio governo ha lavorato non era in spiaggia”, e chiede al leader leghista di andare direttamente in Parlamento, per spiegare perché vuole la crisi.

“Con il voto della Tav abbiamo preso atto che non è possibile fare le riforme”, ha detto Salvini a Pescara, dove ha ufficializzato la crisi. “Ogni giorno che passa è un giorno perso”, ha spiegato il vicepremier.

Ora la palla passerà al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che dovrà decidere quando convocare le elezioni, con una manovra di bilancio da fare.

Dalle opposizioni il segretario Nicola Zingaretti coinvolge Matteo Renzi, chiedendo il supporto nella campagna elettorale che verrà, con l’ex premier che ha tenuto un comizio a Pistoia, nel quale ha attaccato Salvini.