Scenari politici elezioni anticipate, i seggi se si votasse oggi

Gli scenari politici in Parlamento se si votasse oggi

Da leggere

Salvini contro la Nutella: “Nocciole non sono italiane”

Il leader della Lega si è scagliato contro la Ferrero, che produce la Nutella, per la questione...

Bibbiano, Di Maio: “Scuse? Il processo non è finito”

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è intervenuto sulla questione del caso di Bibbiano, dopo la...

Francia, scontri durante la giornata di sciopero dei dipendenti pubblici

Tensione nel centro della Francia nella giornata in cui i trasporti sono stati bloccati da uno sciopero...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Con l’avvio della crisi di governo, annunciata da Salvini, si cominciano a fare proiezioni sui seggi in Parlamento, sulla base delle future coalizioni che si potrebbero formare. La Lega resta il primo partiti secondo tutti gli ultimi sondaggi elettorali effettuati nell’ultimo periodo. Resta da vedere se i seggi in Parlamento gli consentiranno di avere la maggioranza per formare un governo e dare la fiducia al premier, che sarà lo stesso Salvini, come ha annunciato oggi.

La Lega da sola faticherebbe ad ottenere la maggioranza assoluta dei seggi, rischiando soprattutto al Senato di rimanere 40 seggi indietro rispetto alla cifra di 161 necessaria. L simulazione è stata elaborata da YouTrend e prevede diversi scenari.

I dati utilizzati fanno riferimento alla Supermedia di YouTrend elaborata a metà luglio, che vedeva la Lega al 36,9%, il PD al 22,6%, M5s al 17,6%, FI al 7,1%, FdI al 6,6%, +Europa al 2,8%, Europa Verde al 2,2%, La Sinistra all’1,7%.

Coalizioni 2018 (Lega con FI e FDI) – PROIEZIONI ELETTORALI

Se si andasse al voto con le stesse coalizioni del 2018, il centrodestra otterrebbe una larga maggioranza, sia al Senato, sia alla Camera. A Palazzo Madama, quello più a rischio sui numeri, avrebbe 208 seggi, mentre a Montecitorio 413. Una maggioranza che gli consentirebbe di approvare qualsiasi riforma senza problemi, ponendo basi solide anche per l’elezione del presidente della Repubblica, che avverrà nel 2021.

Centrodestra Unito CAMERA

Centrodestra Unito SENATO

Lega da sola – PROIEZIONI ELETTORALI

Se Salvini andasse da solo, rischierebbe di non avere la maggioranza, a causa della legge elettorale, il rosatellum, che prevede i collegi elettorali per il 25% e la Lega soffre al Sud Italia, dove perderebbe gran parte dei collegi, a favore del M5S.

Lega sola CAMERA

Lega sola SENATO

Sarebbe un rischio per Salvini, che dovrebbe sperare di avere un “traino” da primo partito, cioè che qualche elettore indeciso preferisca la Lega agli altri partiti perché vicini alla soglia per la maggioranza assoluta in Parlamento. Uno scenario che costringerebbe Salvini ad una nuova alleanza con il M5S, oppure si dovrebbe rivolgere al centrodestra di FI e FDI.

 

Coalizione Lega-Fratelli d’Italia – PROIEZIONI ELETTORALI

Questo è lo scenario migliore per Salvini e Meloni, che riuscirebbero, con i dati attuali, ad avere una maggioranza in entrambe le Camere senza l’appoggio di Berlusconi. Alla Camera avrebbero una maggioranza molto larga, con 40 deputati in più rispetto alla soglia di quella assoluta.

Numeri simili al Senato, con 20 senatori in più rispetto alla soglia di 161 che serve per avere la maggioranza assoluta. Inoltre in questo scenario si potrebbe aggiungere anche Toti, uscito da Forza Italia e con il suo partito che è dato al 4%, quindi utile per portare qualche seggio in più alla maggioranza “sovranista”, come l’ha definita ieri Giorgia Meloni.

LegaFDI CAMERA

LegaFDI SENATO

Loading...

SEGUICI SUI SOCIAL

1,687FansLike
1,700FollowersFollow
303FollowersFollow

Ultime notizie

Salvini contro la Nutella: “Nocciole non sono italiane”

Il leader della Lega si è scagliato contro la Ferrero, che produce la Nutella, per la questione...

Bibbiano, Di Maio: “Scuse? Il processo non è finito”

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è intervenuto sulla questione del caso di Bibbiano, dopo la scarcerazione del sindaco di Bibbiano,...

Francia, scontri durante la giornata di sciopero dei dipendenti pubblici

Tensione nel centro della Francia nella giornata in cui i trasporti sono stati bloccati da uno sciopero nazionale, a cui hanno aderito...

Roma, appalti pilotati: arresti di imprenditori

Una serie di arresti per corruzione a Roma, con alcuni appalti che sono stati pilotati, con accuse di truffa ai danni dello...

Usa, spari alla base di Pearl Harbour: due morti

Nella base navale di Pearl Harbour c'è stata una sparatoria che ha portato a due morti, con un militare della Marina americana...

Altri articoli