Oggi alle 18 il Senato decide sulla data della sfiducia a Conte

Oggi pomeriggio si formalizzerà la nuova maggioranza

voto senato 18 renzi

Oggi ci sarà lo scontro sulla data della sfiducia a Conte, con Salvini convinto che ci saranno nuove maggioranze tra PD-M5S-Leu, mentre i democratici si sono lamentati per la “forzatura” della presidente del Senato, che ha voluto convocare l’Aula per oggi.

Alle ore 16.30 ci sarà una conferenza stampa in Senato di Matteo Renzi, che dovrebbe spiegare meglio l’idea di Governo Istituzionale, lanciata dalle pagine del Corriere nei giorni scorsi. Zingaretti avrebbe lasciato uno spiraglio aperto per un accordo di legislatura. Le due maggioranza di questo pomeriggio saranno: il centrodestra unito da una parte ed il fronte del Governo Istituzionale dall’altra, con quest’ultimo che avrebbe i voti necessari per decidere la calendarizzazione.

La conferenza dei capigruppo ha fissato per il 20 agosto la data per le comunicazioni di Conte, prima che venga votata la mozione di sfiducia nei suoi confronti. La Lega si è detta pronta a ritirare la delegazione dei suoi ministri, come era stato richiesto dal PD, che comunque aveva presentato una mozione di sfiducia per Salvini.