Pensioni, ultimissime news Opzione Donna e Quota 41: critiche a Salvini

Opzione Donna deve essere prorogata per il 2020 nella prossima manovra di bilancio

ACQUISTI

Non è piaciuta a molti la mossa di Matteo Salvini di “chiamare” la crisi di governo, creando uno stallo istituzionale che potrebbe compromettere importanti misure per gli anni a venire. Soprattutto dal lato pensionistico, molti stavano aspettando le ultime notizie su Quota 41 ed Opzione Donna, che, ricordiamo, deve essere rinnovata per il 2020 ed al momento è in scadenza al 31 dicembre 2019.

Nei giorni precedenti alla crisi il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, aveva aperto sia alla proroga di Opzione Donna al 2020, ma anche ad una possibile Quota 42, una misura “intermedia” per migliorare Quota 100, che quest’anno non ha ricevuto le domande sperate dal governo, fermandosi a 150mila, con proiezione a 200mila a fine anno, rispetto ad una stima di 300mila domande che aveva fatto il Governo. Per questo motivo il ministro Tria ha già tagliato Quota 100, adeguando la platea alla proiezione di 200mila domande, e dunque mettendo un po’ a rischio le domande di Quota 100 del 2020.

Le critiche del CODS a Salvini

L’amministratrice del gruppo Comitato Opzione Donna Social, Orietta Armiliato, ha commentato le vicende di politica seguenti la crisi di governo aperta dalla Lega, soprattutto in ottica pensioni: “Dopo essere andati al governo non hanno smesso di fare campagna elettorale, figuriamoci ora che c’è la possibilità di andare alle urne cosa potrebbero promettere per avere maggior consenso”.

La critica alla Lega, ma anche agli alleati del M5S, è diretta, viste le promesse in ambito pensionistico che sono state fatte e che ora con la crisi di governo rischiano di saltare. Soprattutto Opzione Donna, che dovrà essere rinnovata nella prossima manovra di Bilancio 2020, che però ancora non è chiaro da chi verrà fatta.

Ma in generale molti utenti se la sono presa con il governo Conte ed il vicepremier Salvini, che più di tutti ha spinto su Quota 41 per tutti, la misura che avrebbe dovuto “abrogare” la Fornero, garantendo una pensione di “anzianità”, come l’ha definita proprio la Fornero, a tutti i cittadini.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bologna zona rossa da giovedì, Ancona da mercoledì

Decise le nuove zone rosse per fronteggiare l'aumento dei casi da coronavirus, come evidenziato anche nel bollettino nazionale di...