Milano, vietati i monopattini elettrici: manca la segnaletica

Il Comune di Milano ha sospeso il noleggio dei monopattini elettrici

ACQUISTI

Il Comune di Milano ha deciso di ritirare i monopattini elettrici dalla città, entro tre giorni. La lettera è stata inviata alle società che consentono il noleggio dei monopattini e che si sono rapidamente sviluppate in città, in attesa che vengano definite regole e cartelli stradali.

Il documento è stato firmato dagli assessori alla Sicurezza (Anna Scavuzzo) ed alla Mobilità (Marco Granelli) e obbliga gli operatori a noleggio a sospendere la loro attività fintanto che non saranno pronti i cartelli e le norme cittadine per i monopattini elettrici.

La prima società ad investire sul noleggio dei monopattini elettrici a Milano è stata la Helbiz, che ha aperto ad ottobre 2018, in assenza di regole per questi veicoli. Col passare del tempo sono arrivate altre società, in totale ora sono sette a Milano che gestiscono il noleggio dei monopattini elettrici. Il Comune dovrà definire le regole di circolazione dei mezzi elettrici di nuova generazione, come anche hoverboard e segway.

Un monopattino elettrico aveva colpito un passante

Poco tempo fa una persona che aveva noleggiato un monopattino elettrico aveva travolto un pedone, causandogli delle fratture. In seguito la Procura ha aperto un fascicolo per accertare se le aziende operano in maniera regolare, in assenza, però, di norme. Per questo il Comune ha deciso di sospendere l’attività e procedere con la definizione delle norme.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img