Hong Kong, nuovo weekend di proteste, aprono i professori

Undicesima settimana di proteste ad Hong Kong

ACQUISTI

Un nuovo sabato di proteste ad Hong Kong, sono oramai undici le settimane di protesta, con l’aumento di intensità nell’ultimo periodo, con la polizia che ha inasprito le modalità di intervento e la Cina ha preparato il suo esercito al confine. La marcia dei professori ha “aperto” il sabato di proteste, oltre un migliaio di docenti si è radunato al centro della città, nonostante la pioggia, che è diventata un po’ il simbolo della protesta, con gli oramai famosi “ombrelli” dei manifestanti.

Sono centinaia i mezzi blindati schierati dalla polizia, per contenere i manifestanti, che sono aspettati in largo numero. Nei giorni scorsi hanno paralizzato gli aeroporti, creando notevoli disagi ai viaggiatori.

I professori hanno criticato la legge sull’estradizione, che è accusata di ridurre l’autonomia di Hong Kong in favore di Pechino. In realtà la protesta generale già da un po’ di settimane è andata oltre la legge sull’estradizione, con la richiesta di dimissioni della governatrice Carrie Lam e di maggiore autonomia.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 2 agosto: oltre 3 mila casi positivi. Altri 23 morti

I dati di oggi 2 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img