Open Arms, Salvini autorizza lo sbarco dei minori: “Scelta del premier”

Salvini ha autorizzato lo sbarco dei minori

salvini open arms sbarco conte

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha autorizzato lo sbarco dei minori dalla Open Arms, come richiesto dal premier Conte nei giorni scorsi. Nella nota fa notare come sia una scelta del presidente del Consiglio e afferma che si è creato un “pericoloso precedente”.

Il premier Conte aveva scritto una lettera nei giorni scorsi su Facebook, indirizzata al ministro dell’Interno, dopo che la sua richiesta di sbarco dei minori era stata rifiutata. Ora è arrivato l’ok del Viminale, che controllava comunque l’entrata in porto, dopo la decisione del Tar del Lazio di accogliere il ricorso dell’ong e permettere l’entrata nelle acque italiane.

Conte ha inviato un nuovo messaggio dove indica come urgente lo sbarco dei minori di 18 anni e comunica che l’accordo con sei paesi europei è già stato sottoscritto: Francia, Germania, Lussemburgo, Romania, Portogallo e Spagna si faranno carico dei migranti.

Salvini ha spiegato che lo sbarco è responsabilità “esclusiva” del premier Conte e definisce “presunti” minori le persone individuate per lo sbarco. In generale è una concessione che dopo giorni di tira e molla il ministro ha dovuto fare, pressato anche dalla Commissione europea, che era intervenuta ieri.