La sonda indiana Chandrayaan 2 è in orbita lunare

La sonda lunare Chandrayaan 2 è entrata in orbita

india Chandrayaan 2 sbarco luna orbita lunare

L’agenzia spaziale indiana Isro ha annunciato che la sonda Chandrayaan 2 è in orbita lunare, come previsto e sperato dagli scienziati indiani. La manovra di entrata nell’orbita lunare è durata circa una mezz’ora, come comunicato dall’Isro su Twitter. L’obiettivo della missione rimane quello di comprendere al meglio l’origine e l’evoluzione della Luna. L’allunaggio è previsto per il 7 settembre, nella zona del Polo Sud lunare, che non è stato mai toccato da nessuno, nemmeno dalle missioni Apollo.

L’India sarà il quarto paese a mettere piede sulla Luna

Dopo gli Stati Uniti, l’ex URSS e la Cina, l’India sarà il quarto paese a sbarcare sul suolo lunare. “Nelle prossime ore si effettueranno manovre per entrare nell’orbita finale, che porterà la sonda ad arrivare ad una distanza di 100 chilometri dai poli lunari”, queste le parole dell’Isro.

Il 2 settembre si staccherà dalla sonda il lander Vikram, che avrà il compito di sbarcare sulla Luna, con due manovre da effettuare prima di poter “allunare”.

Il lancio del 22 luglio

Il lancio della Chandrayaan 2 ha vissuto momenti problematici, dopo il rinvio per un problema al lanciatore, poi risolto e con la partenza effettuata il 22 luglio dal Satish Dhawan Space Centre, a Sriharikota.