Arrivano i primi “Sì” per il Governo di legislatura: Leu e Gruppo Misto

Le prime consultazioni hanno visto i gruppi favorevoli ad un Governo di legislatura

consultazioni quirinale governo legislatura

Nella giornata di ieri si sono tenute le prime consultazioni, che abbiamo seguito in diretta qui, che hanno visto partecipare i primi gruppi di Camera e Senato, con alcuni di essi che hanno aperto ad un possibile governo di legislatura tra PD e M5S.

Le Autonomie hanno aperto ad un nuovo Governo, dicendosi disponibili anche a votare un Conte-bis con una nuova maggioranza. Svp sarebbe orientata per l’astensione in Aula, che farebbe migliorare i numeri per raggiungere la maggioranza.

Il Gruppo Misto ha dato la propria disponibilità ad un Governo di legislatura, con le parole di Loredana De Petris: “Il Governo non deve essere breve e di transizione. L’idea del voto anticipato è pericolosa per il Paese. Alcune forze politiche non potrebbero nemmeno presentarsi ad elezioni”.

Bonino: “Serve un governo del fare e del disfare”

La senatrice di Più Europa si è detta favorevole ad un nuovo esecutivo che faccia le cose, ma che si prenda anche l’onere di togliere alcune norme inserite dal Governo Conte, come il decreto Sicurezza. Poi ha accennato alla politica degli investimenti, in generale in linea con i cinque punti del PD di apertura al M5S.

Oggi tutti i partiti maggiori dalle ore 10

Come da calendario, dalle ore 10 arriveranno al Quirinale le delegazioni di Fratelli d’Italia, Forza Italia e PD. Mentre nel pomeriggio toccherà a Lega e Movimento 5 Stelle. Ci si aspettano passi avanti nella formazione del governo, con un incarico esplorativo che potrebbe essere emesso anche nella serata di oggi.