Ecco i dieci punti del M5S da cui far partire un nuovo governo

I dieci punti del Movimento 5 Stelle per formare un governo con il PD

Da leggere

Coronavirus, attesa Conferenza Stampa del Premier Conte alle 20.20

È stata pianificata una conferenza stampa del premier Conte alle ore 20.20 di questa sera, per dare...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 aprile: 18.279 morti, 149mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha comunicato i dati sull'andamento dell'emergenza da coronavirus. Nei giorni...

Fmi: “La peggiore crisi dal 1929”

Sul fronte dell'emergenza da coronavirus c'è uno scenario negativo prospettato dal Fondo Monetario Internazionale, con le dichiarazioni...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

SEGUICI SUI SOCIAL

1,914FansLike
2,311FollowersFollow
364FollowersFollow

Durante le consultazioni di ieri il M5S ha presentato al Presidente della Repubblica dei punti su cui formare la nuova alleanza, presumibilmente con il PD, con gli incontri che dovrebbero iniziare oggi.

Questi dieci punti sono alla base del nuovo governo da formare nei prossimi giorni, alcuni di essi sono in linea con le richieste del PD, mentre altri sono “propri” del Movimento 5 Stelle, che dovranno cercare di trovare una quadra con il segretario Zingaretti ed i due capigruppo.

I dieci punti del Movimento 5 Stelle

  1. TAGLIO DEI PARLAMENTARI – Questo punto è stato evidenziato come non negoziabile, dopo che era girata la voce che il PD avesse proposto tre nuovi punti a Mattarella, tra cui il no al taglio dei parlamentari. La riforma è a pochi passi dall’approvazione, ma successivamente sarà necessario un referendum confermativo e una nuova legge elettorale.
  2. MANOVRA EQUA – Sulla manovra di bilancio il M5S ha specificato che non dovrà toccare Quota 100 e Reddito di cittadinanza, ma dovrà evitare l’aumento dell’Iva e ridurre il cuneo fiscale. Oltre al salario minimo, al sostegno alla natalità e l’emergenza abitativa.
  3. ECOLOGIA – Un Green New deal per l’utilizzo delle fonti rinnovabili dell’energia. Considerando che l’ambiente è una delle “stelle” del Movimento. No agli inceneritori, No alle trivelle.
  4. RIFORMA RAI – Una riforma della Rai sul modello BBC, “Se i cittadini pagano, hanno diritto ad una tv di qualità”, ha detto Di Maio.
  5. RIFORMA GIUSTIZIA – La riforma della Giustizia è uno dei capisaldi del M5S, con il ministro Bonafede che punterà a rimanere al suo posto in un nuovo eventuale governo. Inoltre il M5S ha aggiunto una riforma all’elezione del CSM, dopo i recenti scandali.
  6. AUTONOMIA – Il M5S ha aperto all’autonomia differenziata, portata avanti inizialmente dalla Lega, per le tre Regioni che ne hanno fatto richiesta.
  7. LOTTA EVASIONE FISCALE – Reati più pesanti per chi evade le tasse, oltre ad una lotta all’immigrazione clandestina
  8. PIANO PER IL SUD – Investimenti per il Sud Italia, con la creazione di una Banca pubblica per gli investimenti
  9. RIFORMA BANCHE – Separazione tra banche d’investimento e banche commerciali
  10. TUTELA DEI BENI COMUNI – Dalla scuola all’acqua pubblica, alla sanità e passando per le infrastrutture, revocando le concessioni autostradali.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,914FansLike
2,311FollowersFollow
364FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, attesa Conferenza Stampa del Premier Conte alle 20.20

È stata pianificata una conferenza stampa del premier Conte alle ore 20.20 di questa sera, per dare...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 aprile: 18.279 morti, 149mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha comunicato i dati sull'andamento dell'emergenza da coronavirus. Nei giorni scorsi (8 APR - 7...

Fmi: “La peggiore crisi dal 1929”

Sul fronte dell'emergenza da coronavirus c'è uno scenario negativo prospettato dal Fondo Monetario Internazionale, con le dichiarazioni del direttore generale Kristalina Georgieva,...

Sondaggi politici oggi 9 aprile: la Lega perde un punto

Secondo quanto riportato dai sondaggi politici di oggi 9 aprile 2020 realizzati dall'istituto EMG Acqua per la trasmissione Agorà su Rai Tre,...

Eurogruppo, Merkel: “No ad Eurobond, sì a solidarietà”. Colloquio con Conte

La cancelliera Angela Merkel ha spiegato il punto di vista del Governo tedesco sulla questione degli Eurobond, molto discussi a livello europei...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli