Giorgetti: “Opposizione con fierezza”. Ma non chiude al M5S: “Accordo possibile”

Giorgetti ha spiegato che un accordo con il M5S è ancora possibile

giorgetti accordo m5s pd governo

Il numero due della Lega, Giancarlo Giorgetti, ha affrontato diversi temi di attualità politica nella sua dichiarazione rilasciata alla stampa, nelle ore in cui il M5S sta incontrando il PD per la formazione di un nuovo governo.

Per Giorgetti la Lega deve fare opposizione “con fierezza”: “Non è possibile che chi fino a ieri ha votato una cosa da domani potrebbe votare il contrario”, ha spiegato dal Meeting di CL a Rimini.

Per il sottosegretario ci deve essere un governo in grado di fare le cose e prendere le decisioni: “Quando ti rendi conto che quel modo di operare non permette di fare le cose devi metterti in discussione. Noi lo abbiamo fatto”, ha spiegato alla stampa.

Accordo Lega-M5S ancora possibile

Giorgetti non chiude all’accordo giallo-verde, perché “a Roma ne accadono di tutti i colori”, spiegando che i dieci punti presentati dal M5S sono tutti in linea con il contratto di governo già firmato tra la Lega ed il Movimento 5 Stelle. “Cosa voglia dire questo non lo so, ma è un dato di fatto”, le parole del sottosegretario leghista ai cronisti.