Premier League, Manchester United-Crystal Palace 1-2: vittoria storica all’Old Trafford

Il Crystal Palace ha espugnato l'Old Trafford per 2-1

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 settembre: quasi 2 mila nuovi casi positivi

I dati di oggi 25 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Scuola, circolare di Speranza: “Subito tampone con sintomi sospetti”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha emesso una circolare per quanto riguarda i tamponi per il...

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il Crystal Palace ha trovato una vittoria storica all’Old Trafford, battendo per 2-1 il Manchester United di Solskjaer, andando due volte in vantaggio e sfruttando a pieno le occasioni che i Red Devils gli hanno concesso.

La gara per la prima mezz’ora ha visto solo il Manchester United in campo, con il Palace attento in fase difensiva, che ha concesso poche occasioni, pur lasciando molto spazio allo United. Poi a sorpresa ha trovato il gol del vantaggio con Ayew prima della fine del primo tempo, su un lancio lungo, dove Maguire ha perso il contrasto aereo ed ha lasciato spazio all’attaccante per il vantaggio del Crystal Palace.

Nel secondo tempo il Manchester United ha cercato il pareggio, trovando un rigore, che però è stato sbagliato da Rashford. Continua la maledizione dagli undici metri per lo United, con la scorsa settimana che era stato Pogba a sbagliare, anche per questo si è presentato l’attaccante inglese, che però ha trovato il palo interno a dirgli di no.

Il pareggio è arrivato a due minuti dalla fine, con Daniel James, grazie ad un interno destro sotto al sette per il temporaneo 1-1. Dopo pochi minuti un contropiede iniziato da una palla persa di Pogba ha permesso a Patrick Van Aanholt di trovarsi da solo a pochi metri dalla porta e di trafiggere De Gea, che non ha potuto respingere il pallone del definitivo 2-1.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 settembre: quasi 2 mila nuovi casi positivi

I dati di oggi 25 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Scuola, circolare di Speranza: “Subito tampone con sintomi sospetti”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha emesso una circolare per quanto riguarda i tamponi per il ritorno a scuola. Secondo quanto...

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con Stefano Domenicali che prenderà il...

Scuola, sono 400 gli istituti coinvolti per casi da coronavirus

A pochi giorni dalle prime lezioni a scuola, ci sono già 400 istituti che sono stati coinvolti in nuovi casi da coronavirus....

Altri articoli