Soyuz, aggangio Iss riuscito, il secondo tentativo con il robot andato a buon fine

Riuscito il secondo tentativo della navetta Soyuz, pilotata da un robot

Da leggere

Roma, la Raggi ferma il progetto di un museo sul fascismo

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha fermato la proposta di alcuni consiglieri del Movimento 5 Stelle...

Salvini fa dietrofront sulle mascherine: “Sì nei luoghi chiusi”

Il leader della Lega, Matteo Salvini, questa mattina ha rilasciato un'intervista a SkyTG24, dove è tornato sulla...

Migranti, Conte: “Non tollereremo ingressi irregolari. Aumentare i rimpatri”

Il premier Conte ha parlato dell'emergenza migranti, che in queste settimane ha preso piede nelle coste meridionali...

Acquisti

Miglior condizionatore portatile 2020, Air Breeze è veramente il più economico?

Con l'arrivo della stagione estiva, è aumentato anche l'interesse sui vari condizionatori in commercio, specialmente con il...

Bonus Climatizzatori 2020, ecco i migliori modelli da acquistare con la detrazione

Con il decreto Rilancio è stato aumentato il bonus per l'acquisto di un climatizzatore, compresi quelli con...

Libri Scolastici 2020/2021 scontati e in offerta su Amazon: come ordinarli

Nella giornata di oggi la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ha emesso l'ordinanza ufficiale che conferma la partenza...

La navetta Soyuz è riuscita ad agganciarsi alla Stazione Spaziale Internazionale attraverso la guida automatica del robot Fyodor, che nei giorni scorsi aveva fallito il primo tentativo. Ad accogliere il robot Fyodor il comandante dell’Iss Alexander Skvortsov, insieme a Luca Parmitano ed il collega russo Andrew Morgan.

Per poter permettere l’aggancio con la guida automatizzata dal robot, l’astronauta russo Skvortsov ha dovuto spostare manualmente la sonda Soyuz MS-13 di Parmitano, per lasciare spazio alla MS-14 in arrivo con Fyodor.

La navetta russa Soyuz MS-14 era partita il 22 agosto da Baikonur, pilotata dal robot Fyodor. La manovra di aggancio è durata poco meno di trenta minuti, alle ore 6.00 italiane, mentre l’ISS stava sorvolando la zona di Pechino.

La navetta Soyuz MS-14 oltre al robot Fyodor, ha portato anche 658 kg di cibo, rifornimenti e strumenti scientifici, tra cui anche il telescopio italiano Mini-EUSO, che utilizza i raggi UV.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

4,550FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Roma, la Raggi ferma il progetto di un museo sul fascismo

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha fermato la proposta di alcuni consiglieri del Movimento 5 Stelle...

Salvini fa dietrofront sulle mascherine: “Sì nei luoghi chiusi”

Il leader della Lega, Matteo Salvini, questa mattina ha rilasciato un'intervista a SkyTG24, dove è tornato sulla questione legata alle mascherine. Nei...

Migranti, Conte: “Non tollereremo ingressi irregolari. Aumentare i rimpatri”

Il premier Conte ha parlato dell'emergenza migranti, che in queste settimane ha preso piede nelle coste meridionali dell'Italia, con arrivi principalmente dalla...

Benedetto XVI malato, grave infezione alla pelle

Secondo quanto riportato dalle ultime notizie dal Vaticano, le condizioni del Papa emerito Benedetto XVI sarebbero molto "fragili", con la sua voce...

Altri articoli