Salvini: “Manifestazione il 19 ottobre, giornata dell’orgoglio”

Manifestazione nazionale il 19 ottobre 2019 della Lega

salvini manifestazione 19 ottobre 2019 orgoglio

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha organizzato una manifestazione nazionale per il 19 ottobre, per ribadire il “no” al Governo Conte, che si sta formando in queste ore, con le dure critiche del leader della Lega, per il fatto di essere stato tagliato fuori come primo partito italiano.

Il leader del Carroccio ha criticato duramente il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, durante una diretta Facebook al Viminale. “È il primo degli iscritti al PD, l’avvocato dei poteri forti”, queste le parole di Salvini che vanno a colpire il premier Conte, molto probabilmente il prossimo presidente del Consiglio del Governo PD-M5S.

“È in corso un furto di democrazia, una minoranza della minoranza sta cercando di tornare al potere, dopo essere stata bocciata dagli italiani”, ha spiegato Salvini, riferendosi al PD ed in particolare all’ex premier Matteo Renzi, reo di aver creato il “problema” aprendo al dialogo con il M5S.

Manifestazione in piazza il 19 ottobre

Salvini ha poi annunciato una manifestazione nazionale per il 19 ottobre: “Sarà l’orgoglio della maggioranza operosa, che vuole un governo che non nasce a Parigi o Bruxelles”. Inoltre ha annunciato un’altra manifestazione il 15 settembre a Pontida.