Mare Jonio, sbarcati donne e bambini: restano 34 a bordo

Sono sbarcate donne e bambini questa mattina

ACQUISTI

Dopo lo sbarco autorizzato dal Viminale di donne e bambini dalla nave Mare Jonio, dell’Ong Mediterranea, rimangono in totale 34 migranti a bordo, per i quali c’è il divieto di sbarco. Il divieto di entrata in acque territoriali italiane era stato firmato nei giorni scorsi dal ministro Salvini ed anche dai ministri in quota M5S, Toninelli e Trenta.

Complessivamente sono sbarcate 64 persone, come era stato previsto dall’ordine emesso dal Viminale nella giornata di ieri. L’operazione è stata effettuata alle sei del mattino ed è stata resa difficile dalle onde e dal vento che ha colpito la zona dove si trovava la nave.

“La situazione a bordo è critica”, ha riferito il medico della nave Mare Jonio, Donatella Albini. L’equipaggio ha richiesto lo sbarco immediato di tutte le persone sulla nave dell’Ong italiana. Nelle prossime ore è previsto del maltempo che potrebbe colpire la zona di sosta della nave, in acque internazionali.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img