Rousseau, iscritti M5S al voto lunedì. Il notaio: “È come X-Factor”

Il voto su Rousseau dovrebbe avvenire lunedì pomeriggio

ACQUISTI

Come riportato da diverse fonti del M5S, il voto sulla piattaforma Rousseau dovrebbe avvenire lunedì pomeriggio, nel quale si chiederà il “mandato” per andare avanti con il Governo PD-M5S, arrivato alle fase finali. Nelle ultime ore sono stati fatti passi in avanti, come hanno riferito gli stessi capigruppo alla fine dell’incontro di oggi, qui la diretta.

Sulla piattaforma si sono tenute le votazioni più “spinose”, come l’ultima sul voto sulla Diciotti, quando il M5S doveva votare l’immunità per Salvini, indagato dal Tribunale dei Ministri per sequestro di persona. Anche nel caso della formazione del nuovo Governo con il PD si consulteranno gli iscritti, come ha affermato nettamente uno dei responsabili delle piattaforma, Max Bugani: “La prima e l’ultima parola è degli iscritti su Rousseau”, aveva detto nei giorni scorsi.

Il notaio di Rousseau: “È come X-Factor”

Ma nelle ultime ore hanno fatto discutere le dichiarazioni del notaio che dovrebbe verificare ed autenticare i voti sulla piattaforma, Valerio Tacchini, che in un’intervista sul Corriere della Sera ha spiegato come sia “controllato secondo per secondo”. Tacchini è stato notaio anche dell’Isola dei Famosi in passato.

Per spiegare il funzionamento di Rousseau ha usato una metafora che ha creato delle polemiche: “È un po’ come il televoto di Ballando con le stelle e X-Factor”. In passato Rousseau era stata multata dal Garante della Privacy per 50 mila euro, a causa del non garantito anonimato ai votanti.

 

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Spread Btp-Bund oggi 27 settembre, apertura a 100 punti base

Lo spread di oggi 27 settembre ha aperto intorno i 100 punti base, con il rendimento dei titoli di...
spot_img