Migranti, la Alan Kurdi fa rotta verso Malta

La nave Alan Kurdi sta facendo rotta verso Malta

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 settembre: altri 1.587 casi, calano i tamponi

I dati di oggi 20 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Pompeo sfida il Vaticano: ritiri gli accordi con Pechino o perderà autorità morale

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, si è scagliato contro il Vaticano, per via degli accordi...

Sea Watch 4, ispezione e fermo della nave

La nave Sea Watch 4 è stata fermata nella zona di Palermo, dopo 11 ore di ispezione...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Dopo le polemiche delle scorse ore per il divieto firmato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per la nave Alan Kurdi, ora sembra che stia facendo rotta verso Malta. Le polemiche sono state alimentate anche dalla controfirma dei ministri del M5S, Toninelli e Trenta, che hanno posto delle domande sul governo PD-M5S che si sta formando.

L’ong tedesca ha deciso di fare rotta verso Malta dopo aver ricevuto la notifica del divieto di entrata in acque territoriali da parte della Guardia di Finanza. La Alan Kurdi aveva soccorso 13 migranti a largo della Libia e secondo quanto riportato otto di loro sono minori.

Il governo PD-M5S potrebbe cambiare la linea dei porti chiusi, almeno per evitare queste situazioni di stallo che non piacciono nemmeno alla nuova Commissione europea. Secondo quanto riferito dal premier incaricato, Giuseppe Conte, nella giornata di mercoledì si potrebbe procedere con la formazione del Governo, che, di fatto, rimuoverebbe Salvini dal Viminale, cambiando la politica sull’immigrazione di conseguenza.

Anche per questo il leader della Lega nelle ultime ore ha attaccato spesso il PD sul lato immigrazione, nonostante non sia ancora chiaro il nome del ministro che andrà al Viminale e dal quale dipenderà la linea sull’immigrazione (qui il toto-nomi).

 

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 settembre: altri 1.587 casi, calano i tamponi

I dati di oggi 20 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Pompeo sfida il Vaticano: ritiri gli accordi con Pechino o perderà autorità morale

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, si è scagliato contro il Vaticano, per via degli accordi con la Cina sulla nomina...

Sea Watch 4, ispezione e fermo della nave

La nave Sea Watch 4 è stata fermata nella zona di Palermo, dopo 11 ore di ispezione da parte degli ispettori. Polemica...

Elezioni, affluenza alle 12: 12,34%. Alta per le regionali

L'affluenza alle ore 12 per quanto riguarda il referendum è al 12,34%, un valore abbastanza alto, trainato dalle regioni dove di vota,...

Altri articoli