Dieci euro per provare le scarpe a Modena: “Norma anti Amazon”

Un negozio di Mirandola ha esposto un cartello per il pagamento della prova delle scarpe

Da leggere

Diventa un caso il bonus da 600 euro per i 5 deputati. Di Maio: “Fuori i nomi dei furbetti”

Il caso emerso questa mattina da un'indagine dell'Inps, sul bonus da 600 euro richiesto da 5 deputati,...

F1, prima vittoria di Verstappen della stagione a Silverstone. Quarto Leclerc

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio di Silverstone, che ricordava i 70 anni della Formula 1,...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 agosto: nuovo aumento dei casi positivi (+463)

I dati di oggi 9 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

In un negozio di Modena i proprietari hanno deciso di contrastrare il fenomeno delle persone che “provano” le scarpe per poi acquistarle online. Una tattica anti Amazon, che vuole cercare di disincentivare alla prova “in loco” delle scarpe, per poi scegliere di acquistarle online sui molti e-commerce che mettono a disposizione gli articoli.

Il comportamento si stava diffondendo molto nell’ultimo periodo, per la comodità di poter provare la scarpa nel negozio fisico e poi acquistarla a prezzo “scontato” online.

“Prova Scarpe 10 euro”, questo è il cartello che ha fatto discutere che è apparso in un negozio di Mirandola, in provincia di Modena. A raccontare l’episodio è stata Federconsumatori, sulla base di una segnalazione di una donna, che era entrata in negozio per provare una scarpa e si è ritrovata a dover pagare 10 euro.

“È necessario che una regola così discutibile sia indicata davanti l’ingresso in maniera visibile e non dentro il locale”, queste le parole di Federconsumatori.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
393FollowersFollow

Ultime notizie

Diventa un caso il bonus da 600 euro per i 5 deputati. Di Maio: “Fuori i nomi dei furbetti”

Il caso emerso questa mattina da un'indagine dell'Inps, sul bonus da 600 euro richiesto da 5 deputati,...

F1, prima vittoria di Verstappen della stagione a Silverstone. Quarto Leclerc

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio di Silverstone, che ricordava i 70 anni della Formula 1, davanti alle due Mercedes di...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 agosto: nuovo aumento dei casi positivi (+463)

I dati di oggi 9 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni scorsi c'è...

Autostrade, sciopero casellanti: stop oggi e domani

Oggi e domani è previsto uno sciopero nazionale dei casellanti delle autostrade, che potrebbe provocare numerose code nelle zone più trafficate della...

Altri articoli