Governo ultimissime, lunedì la fiducia. Salvini va in piazza

Il Governo lunedì dovrà ricevere la fiducia dalla Camera

governo ultimissime fiducia camera senato salvini

Dopo l’insediamento del nuovo Governo Conte Bis, avvenuto ieri, ora il prossimo appuntamento per l’esecutivo è lunedì alla Camera per ricevere la fiducia. Le opposizioni si sono organizzate per un presidio davanti Montecitorio nelle ore del voto, come ha annunciato Salvini.

I primi provvedimenti del nuovo Governo sono stati già formalizzati, come la nomina di Paolo Gentiloni a Commissario Ue, oltre il criticato stop alla legge del Friuli Venezia Giulia, per discriminazione e competenza statale. Lunedì sarà richiesta la fiducia alla Camera, mentre martedì al Senato.

I numeri della fiducia

Alla Camera non dovrebbero esserci problemi per il Governo Conte, con la maggioranza che risulta solida con 347 voti, molto superiore ai 316 richiesti, mentre al Senato i numeri sono più ristretti, come spiegato qui. Non dovrebbero esserci sorprese, con il M5S che ha smentito di avere una decina di senatori pronti a passare con la Lega, come aveva dichiarato l’esponente leghista Andrea Crippa.

Salvini e Meloni in piazza lunedì

Con il ribaltamento dei ruoli in Parlamento, lunedì la Lega e Fratelli d’Italia hanno organizzato una manifestazione contro il Governo davanti Montecitorio. Salvini ha invitato la gente a scendere in piazza, rispondendo all’appello di Giorgia Meloni che lo aveva chiamato in ballo.