Salvini davanti Montecitorio durante il discorso di Conte: “Saluti ai poltronari”

Salvini ha parlato fuori da Montecitorio, dove si sono radunati i suoi elettori e quelli della Meloni

salvini montecitorio palco governo

Il leader della Lega si è intrattenuto sul palco allestito fuori da Montecitorio durante il discorso del premier Conte (qui i contenuti del discorso), attaccando il Governo per non aver consentito le elezioni e come ribadito dai parlamentari in Aula, che hanno interrotto più volte la seduta al grido di “Elezioni”.

“Un saluto ai poltronari chiusi nel Palazzo, noi continuiamo a chiedere onore e dignità”, le parole di Salvini, che punta a raccogliere e confermare il suo consenso sulla base della “negazione” delle elezioni anticipate, come ha più volte ribadito durante i suoi comizi.

“In Italia oggi c’è in piazza quella parte del popolo che vuole votare. Penso sia la maggioranza del Paese. Si nota la divisione tra la piazza ed il Palazzo”, ha dichiarato Salvini dal palco.

La manifestazione era stata organizzata da Fratelli d’Italia, con Salvini che si è unito nei giorni scorsi, ma ha dato appuntamento agli italiani per il 19 ottobre, giorno del corteo della Lega contro il Governo.