Zingaretti: “A Conte chiederemo lealtà. Il PD è unito”

Il segretario del PD, Nicola Zingaretti, ha ribadito la via dell'unità

zingaretti festa unita ravenna

Il segretario del PD, Nicola Zingaretti, ha parlato durante la festa dell’Unità a Ravenna, spiegando le tematiche del nuovo governo che sta nascendo in questi giorni ed il rapporto con il premier Conte, considerato “super partes” ma più vicino al M5S.

“Al premier Conte chiederemo lealtà, tra nemici non si governa bene l’Italia. È tornato il momento di rialzarsi in piedi, bisogna cambiare tutti”, ha detto Zingaretti dal palco a Ravenna.

Poi ha sottolineato la differenza tra PD e M5S: “Non dobbiamo avere paura di dire che il M5S ed il PD sono forze diverse. Dobbiamo affrontare queste divisioni. Nel PD ha prevalso la ragione, abbiamo combattuto uniti per lo stesso obiettivo”, queste le parole del segretario del PD, che poi ha concluso facendo un riferimento alla “stagione dell’odio”, augurando un cambio di rotta all’imbarbarimento dei mesi scorsi con la nascita del nuovo Governo.