Brindisi, 19enne con precedenti ucciso con tre colpi di pistola

Un ragazzo di 19 anni è stato ucciso a Brindisi

brindisi morto ragazzo colpi pistola

Un ragazzo di 19 anni di Brindisi è stato ucciso con tre colpi di pistola alla testa. È morto in ospedale dopo le ferite in testa, Giampiero Carvone, giovane con dei precedenti penali per furto.

Secondo quanto riportato dalle forze di polizia l’esecuzione è avvenuta nel rione Perrino in via Tevere, vicino alla casa della vittima. I soccorsi sono stati chiamati da passanti che hanno sentito gli spari, con il 118 che è intervenuto e lo ha portato in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento. La morte è avvenuta poco dopo.

Le indagini sono portate avanti dalla Squadra mobile della Polizia. L’omicidio potrebbe essere stato portato avanti dalla criminalità locale, alla quale il giovane potrebbe essere stato affiliato, come avviene anche in altre regioni del Meridione.