Gli Stati Uniti evacuarono una spia dalla Russia che confermava le interferenze di Putin

Gli Usa avevano evacuato una loro spia dopo le troppe informazioni che erano circolate

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 maggio: tornano ad aumentare i contagi

I dati sul coronavirus di oggi 26 maggio sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Fitch taglia il PIL dell’Italia: -9,5% nel 2020

Quello dell'Italia si ridurrà del 9,5%, una stima più negativa rispetto all'8% stimato in precedenza. Per quanto...

Sondaggi politici oggi 26 maggio: Azione supera Italia Viva

Secondo gli ultimi sondaggi politici di oggi 26 maggio, realizzati dall'istituto SWG per il TG La7, il...
Redazione N24
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Gli Stati Uniti nel 2017 sono stati costretti ad evacuare una loro spia a Mosca, dopo che aveva confermato la volontà di Putin di interferire con le elezioni americane, che si erano tenute un anno prima. Per l’intelligence americana la spia era considerata in “pericolo di vita” e per questo fu riportata negli Stati Uniti, ma da quel momento i servizi americani cominciarono a pensare che ci fosse del vero sulle interferenze russe.

La spia avrebbe confermato che Putin chiese ed organizzò le interferenze durante le elezioni americane, compreso l’hackeraggio delle email del Partito Democratico. Secondo la Cnn sarebbe stato Donald Trump a mettere in pericolo la spia russa, con le sue rivelazioni pubbliche.

Secondo quanto emerge la spia era stata addestrata dalla CIA alcuni decenni fa: era un funzionario russo che aveva l’accesso più alto al Cremlino. Non era vicino a Vladimir Putin, ma lo vedeva regolarmente. L’uomo fu evacuato dopo che il presidente Trump aveva messo in circolazione troppe informazioni riguardo un agente CIA infiltrato in Russia e fu Mike Pompeo, l’attuale Segretario di Stato, a preoccuparsi per il dilagare di queste notizie.

Dopo poche settimane dall’evacuazione della spia, Trump e Putin si videro al G20 di Amburgo nel luglio 2017. Inoltre fu inusuale la richiesta di Trump di chiedere le note dell’interprete, che era l’unico testimone.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,972FansLike
2,354FollowersFollow
379FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 maggio: tornano ad aumentare i contagi

I dati sul coronavirus di oggi 26 maggio sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Fitch taglia il PIL dell’Italia: -9,5% nel 2020

Quello dell'Italia si ridurrà del 9,5%, una stima più negativa rispetto all'8% stimato in precedenza. Per quanto riguarda l'Unione Europea, il calo...

Sondaggi politici oggi 26 maggio: Azione supera Italia Viva

Secondo gli ultimi sondaggi politici di oggi 26 maggio, realizzati dall'istituto SWG per il TG La7, il partito di Carlo Calenda ha...

Elezioni, il governo conferma l’idea del 20 settembre

Il Governo ha confermato la volontà di effettuare un "Election Day" a settembre, come anticipato nei giorni scorsi, che vada a comprendere...

Scuola, il comitato scientifico boccia la proposta del ritorno a scuola per l’ultimo giorno

Il comitato scientifico ha bocciato la proposta che era arrivata nei giorni scorsi sul far andare a scuola per l'ultimo giorno i...

Altri articoli