Governo ultimissime, si tratta sui sottosegretari. Conte vuole la lista il prima possibile

Il Governo Conte giovedì dovrebbe nominare i sottosegretari

governo conte sottosegretari

Dopo la fiducia al Senato, ottenuta con 169 voti a favore, ora il Governo dovrà stilare la lista dei sottosegretari, con molte discussioni tra M5S e PD per chi andrà nei ministeri. Il M5S vorrebbe un sottosegretario in ogni ministero, come ha riferito ieri Nicola Morra, che lasciava intendere come il M5S dovrà “tenere d’occhio” il PD sull’operato nei ministeri.

Secondo quanto è stato riportato, al M5S dovrebbero andare 22 sottosegretari, al PD 17 o 18, mentre a Leu 1 o 2. Ora i tre partiti dovranno stilare la lista di sottosegretari e vice-ministri, per completare la squadra di Governo e poter cominciare a lavorare.

Il prossimo Consiglio dei Ministri è fissato per giovedì, durante il quale si dovrebbero nominare tutti e 42 i ruoli che mancano al Governo.

I sottosegretari del M5S

Per quanto riguarda il Movimento 5 Stelle i nomi che sono usciti per i ruoli di sottosegretari sono quelli di Laura Castelli, già presente nel Governo precedente, Vittorio Ferraresi alla Giustizia, Elisabetta Trenta agli Interni, Stefano Buffagni e Luca Carabetta da definire.

I sottosegretari del PD

Secondo quanto emerge il Partito Democratico avrebbe già una lista dei sottosegretari, con Dario Franceschini che avrebbe sentito Matteo Renzi nei giorni scorsi. I nomi che si fanno sono quelli di Antonio Misiani all’Economia e Martina Sereni agli Interni.