Disoccupazione in calo al 9,9%. Secondo trimestre positivo per il lavoro

La disoccupazione è in calo nel secondo trimestre

disoccupazione lavoro istat calo

La disoccupazione è scesa nuovamente nel secondo trimestre, al 9,9%, con un andamento positivo da inizio anno, anche in termini di trasformazioni da contratti a termine ad indeterminato. In rialzo anche rispetto al trimestre di un anno fa.

Aumenta anche l’occupazione dello 0,6% (+130mila posti di lavoro) rispetto al primo trimestre 2019. Risulta essere il dato più basso dal 2011, quando la disoccupazione nel quarto trimestre era 9,2%. A darne comunicazione è stata l’Istat, che ha fornito il report per gli ultimi dati sul lavoro. L’istituto di statistica ha tenuto in considerazione la popolazione in età lavorativa, da 15 a 64 anni, con un aumento dei dipendenti a tempo indeterminato, con +97mila unità, pari allo 0,7% di rialzo.

Meno corposo l’aumento dei dipendenti a termine, con +16mila unità, pari allo 0,7% di rialzo. Se al Nord c’è un aumento di occupazione (0,7%), al Sud invece è in calo dello 0,3%.