Accumuli, Conte: “Per la ricostruzione serviranno anni”

Il premier Conte è in visita nelle zone terremotate

conte accumuli terremoto ricostruzione

Il premier Conte ha visitato le zone dei terremoti nel centro Italia dell’agosto 2016, fermandosi ad Accumuli, in provincia di Rieti, dove ha tenuto una conferenza stampa e risposto ad alcune domande. Per la ricostruzione non ha fissato delle date, affermando che serviranno anni per ricostruire le città scomparse dopo il terremoto.

“Dobbiamo intervenire nell’ottica che non bastino due o tre anni per ricostruire. Serviranno anni, ma occorre superare alcune criticità”, queste le parole di Giuseppe Conte sui tempi della ricostruzione. Il Presidente del Consiglio ha incontrato gli amministratori locali, che continuano i lavori di sgombero delle zone rosse ed hanno chiesto garanzie economiche.

“Non è una passerella, stiamo analizzando i problemi”, ha dichiarato Conte durante la sua visita. “Per la ricostruzione deve esserci un modello normativo che possa essere utilizzato una volta per tutte, anche per il futuro”, ha spiegato il premier, chiarendo che il Governo lavorerà ad un modello per portare avanti la ricostruzione, che richiederà comunque almeno tre anni.