Migranti, Francia e Germania accoglieranno il 25% ciascuno degli sbarcati in Italia

Francia e Germania accoglieranno il 25% ciascuno delle persone sbarcate

migranti italia francia germania sbarchi

C’è l’accordo per la redistribuzione dei migranti con Francia e Germania, che prenderanno la quota più alta di migranti, il 25% ciascuno, delle persone sbarcate in Italia. “Non faremo annegare nessuno”, queste le parole del ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer, che avvicina la Germania all’Italia ed apre alla collaborazione sui migranti.

Il Governo tedesco ha deciso così di contribuire con l’Italia per la redistribuzione dei migranti, con nuove Ong che stanno facendo rotta verso Lampedusa, tra cui la Ocean Viking, ed il Governo Conte ha necessità di trovare una soluzione in breve tempo. Nell’accordo potrebbero esserci anche paesi che andranno ad accogliere una percentuale minore.

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, mercoledì prossimo sarà a Berlino per discutere della questione migratoria con il suo corrispettivo tedesco, dopo essere stata invitata dallo stesso Governo tedesco. La Germania vorrebbe firmare un accordo bilaterale, come accadde nel 2018 con Grecia e Spagna, mentre l’Italia vorrebbe che la soluzione venisse affrontata a livello europeo.

Per il Governo Conte la priorità è superare la Riforma di Dublino, che obbliga l’Italia ad accogliere tutti i migranti come porto più vicino.